• Benessere Ambientale by DROMOS 98

Dispositivi Idonei, per ridurre la Dirty Electricity



La filtrazione della rete elettrica con i Dispositivi Idonei

La Dirty Electricity o elettricità sporca è quel fenomeno che si produce, nella rete elettrica, per via dei frequenti micropicchi dovuti alla continua trasformazione della corrente; si generano così impulsi anomali e ad alta energia in un brevissimo intervallo. La rete elettrica inoltre si comporta come un’antenna, e quindi capta questi impulsi, che altro non sono che le onde radio , le microonde, ed altre alte frequenze, le quali si “sommano” e “viaggiano” sulla frequenza di rete di 50 Hz


La Dirty Electricity:

La dirty electricity ha un ingombro spaziale basso e proviene dalle apparecchiature elettroniche, dai sistemi di illuminazione a basso consumo, computer, inverter , router, WiFi, TV, pannelli fotovoltaici, cordless, forni a microonde, ed è proprio attraverso di questi che invece si irradia creando campi elettromagnetici nocivi.


I problemi causati dalla Dirty Electricity:

Secondo il dott. Milham esiste un possibile nesso causale tra i CEM prodotti dalla DE con ansia, stress, stanchezza cronica, dolori articolari, emicranie fino ad arrivare al diabete, problemi cardiovascolari, sclerosi multipla. Le persone più sensibili sperimentano la dirty electricity avvertendo oppressione alla testa, fischi o rumori tipo acufeni.


Dove è presente la Dirty Electricity:

La Dirty Electricity è presente nelle case, uffici, scuole, in tutti i luoghi indoor; essa unita con le altre fonti di radiazioni, può aumentare l’elettrostress diurno e notturno. Questo fenomeno provoca livelli innaturali e malsani di interferenze elettromagnetiche, e anche se le onde sono classificate come non ionizzanti, invadono comunque lo spazio , congestionandolo a livello sia denso che sottile.


Come si risolve il problema della Dirty Electricity:


Il problema della dirty electricity si risolve attraverso una misurazione strumentale preventiva per capire l’entità e poi con l’installazione di filtri specifici, quali Greenwave, Orpheus e Astreo.

Dopo l’installazione si sperimenta:

- un maggior senso di benessere e rilassamento,

- una diminuita tensione nell’ambiente di lavoro,

- miglioramento della concentrazione e sensazione di vitalità,

- una qualità dell’ambiente e della propagazione del suono migliori.


Caratteristiche dei Dispositivi Idonei per ridurre la Dirty Electricity

Greenwave, Orpheus e l'Astreo sono strumenti indicati soprattutto se c’è presenza di Dirty Electricity; condensano gran parte del disturbo denso all’interno della rete,restringendo a livello denso la Dirty Electricity su tutto l’appartamento.


Greenwave, Orpheus e Astreo, hanno queste caratteristiche:

Sono dispositivi che lavorano sulla condensazione del progressivo aumento dell’utilizzo di tecnologie elettroniche ad alta frequenza (5G, WiFi, illuminazione artificiale ecc.) che stanno inquinando la rete elettrica, generando un nuovo tipo di inquinamento elettromagnetico definito “Dirty Electricity”.


Greenwave, Orpheus e l'Astreo, rappresentano un’innovazione ed una importante integrazione tra “denso e sottile”


Restiamo in contatto:


A TUA DISPOSIZIONE, SEMPRE!